Straumann World Class Cup

Straumann World Class Cup

Immagina di creare un campionato globale a squadre, composte da team di medici.
Immagina di organizzare delle sfide fra team ogni mese, dove ogni squadra espone un caso clinico valutato da una giuria di esperti e dal pubblico da casa.
Questa è la Straumann World Class Cup!
Un campionato che ha riunito esperti dell’odontoiatria di tutto il mondo.

Edutainment

“Coloro che fanno distinzione fra intrattenimento ed educazione forse non sanno che l’educazione deve essere divertente e il divertimento deve essere educativo”.
Con questo termine si indica una modalità dinamica e interattiva di apprendere, che passa attraverso l’intrattenimento.
La SWCC avevo lo scopo di mostrare casi clinici di esperti internazionali relativi a diversi ambiti dell’odontoiatria. Allo stesso tempo avevo l’obiettivo di creare un gioco che riunisse tutti i maggiori esperti odontoiatri di diversi paesi.
È proprio in questa direzione che si sta muovendo l’educazione: più i partecipanti sono coinvolti, più l’apprendimento risulta efficace.

Come si è svolta la SWCC?

Ogni mese 4 squadre di 4 paesi diversi si sono riunite per partecipare a un webinar online.
Ogni squadra aveva a disposizione 15 minuti per esporre il proprio caso clinico;
al termine delle esposizioni i giudici avevano il compito di fare alcune domande ai rappresentanti delle squadre.
Le squadre venivano valutate dal voto dei giudici e del pubblico da casa.

Piattaforma SWCC

La competizione si è svolta online ed è stata veicolata all’interno di una piattaforma virtuale e futuristica.
Riprendendo l’idea di campionato sportivo, l’ambientazione aveva le sembianze di uno stadio da calcio.

Finale live

Le quattro squadre con il maggior numero di punti si sono sfidate all’interno di un congresso fisico davanti a un pubblico di spettatori.
AND THE WINNER IS …
La squadra del Brasile si è aggiudicata la vittoria della competizione, oltre che a un premio offerto dall’azienda.

Comunicazione

La comunicazione creata attorno all’evento è stata importantissima.
Abbiamo creato una landing page dove gli utenti avevano a disposizione tutte le informazioni sulle gare e sui punteggi.
È stata condotta poi una campagna social che ha coinvolto tutti i paesi e tutte le squadre partecipanti.